Servizi Voce, Voip e Centralini

Puoi portare il tuo ufficio in tasca

Ovunque tu sia, fai telefonate e ricevi con il numero fisso aziendale utilizzando i tuoi dispositivi mobile.
C’era una volta il centralino fisico tradizionale hardware con tecnologia analogica, ISDN o VOIP ma pur sempre installato presso la sede del cliente.

I centralini virtuali consentono invece di virtualizzare la propria infrastruttura voce utilizzando la connessione dati esistente, occupandosi esclusivamente dei terminali da installare sulla scrivania di lavoro. Che può essere fissa o mobile, sia nella sede principale che nelle sedi periferiche oppure in alternativa nelle sedi remote per tutte quelle postazioni in movimento o in telelavoro.

Per virtualizzare un centralino VOIP è richiesto innanzitutto una connessione internet di adeguata qualità. Questo per evitare che la voce possa risultare di livello troppo basso, soprattutto se usiamo un’unica connessione anche per la parte dati. Per avere un’idea approssimativa di quanta banda internet va dedicato ad un unico canale voce, basti pensare che queso al massimo delle sue prestazioni, richiede circa 160 Kbps fino ad un minimo di 32 Kbps circa. Invece per le videochiamate, l’uso della banda internet aumenta, suggeriamo non meno di 1 Mbps per canale.

 

:

La soluzione

I servizi VOIP virtuali supportano anche videoconferenze, e videocitofoni VoIP, in modo da creare una vera e propria rete di comunicazione audio e video, ibrida.

Anche se non si vede il centralino virtuale VOIP a inteso come un centralino tradizionale poiché risiede all’interno di una server farm. Il controllo e la gestione delle risorse del centralino virtuale, avviene attraverso un pannello web, in questo modo si possono impostare in autonomia tutte le funzioni ed i servizi specifici del cliente.